G20, impegno Italia pareggio in 2013, calo debito da 2012 -bozza

giovedì 3 novembre 2011 17:16
 

CANNES, 3 novembre (Reuters) - L'Italia si è impegnata con i partner del G20 a una rapida riduzione del debito in rapporto al Pil a partire dal 2012 e ad avvicinarsi al pareggio di bilancio entro il 2013, secondo una bozza del piano di azione ottenuta da Reuters.

Questi obiettivi, che si basano sulla piena realizzazione della manovra da 60 miliardi di euro approvata in estate, saranno sostenuti dal rafforzamento delle norme di bilancio che risultera' sia dalla normativa europea, sia dall'introduzione nella Costituzione della regola del pareggio di bilancio.

"L'Italia si impegna a realizzare, in modo rapido e completo, il piano complessivo di rilancio della crescita e riforme annunciato il 26 ottobre", si legge ancora nella bozza.

(Giselda Vagnoni)

(via Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224210, Reuters Messaging: giselda.vagnoni.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia