RPT-PORTAFOGLI-Threadneedle sottopesa equity, debito lungo Italia

lunedì 7 novembre 2011 12:35
 

(RPT)

* Tranquilli su titoli Italia a breve, default "impensabile"

* In sovrappeso su pharma, tlc e consumi di base

* Punta su high yield, governativi emergenti

MILANO, 7 novembre (Reuters) - C' è poca Italia nei portafogli di Threadneedle, che preferisce le scadenze brevi sul debito tricolore e sottopesa Piazza Affari.

Lo ha detto a Reuters, in un' intervista scritta, Mark Burgess, chief investment officer della società britannica di gestione degli investimenti che globalmente sovrappesa le borse, privilegiando settori difensivi e tenendosi alla larga da energetici e finanziari.

"Ci sentiamo tranquilli con titoli (italiani) a breve perché un default (dell' Italia) è impensabile", esordisce Burgess.

I leader politici Ue sono infatti consapevoli che "i governativi italiani sono un elemento assolutamente chiave dell' attuale crisi dell' euro e, date le dimensioni del mercato obbligazionario, evitare il collasso è vitale per la stabilità del sistema", spiega.

Tuttavia, "dato il deterioramento delle prospettive di crescita e decisioni politiche non convincenti, restiamo in sottopeso sulle scadenze più lunghe", aggiunge.   Continua...