Italia, indice Pmi servizi scende in ottobre a minimo giugno 2009

venerdì 4 novembre 2011 09:44
 

ROMA, 4 novembre (Reuters) - Il settore terziario in Italia ha accusato una nuova contrazione in ottobre, la quinta consecutiva, portandosi su livelli che non vedeva da oltre due anni.

L'indice Pmi elaborato da Markit/ADACI sul comparto servizi, che va dagli hotel alle banche, è sceso a 43,9, minimo da giugno 2009, da 45,8 di settembre, allontanandosi ancora dalla soglia di 50 che separa la crescita dalla contrazione; il dato è nettamente inferiore alle attese degli analisti di 45,0.

Il dato odierno segue di pochi giorni la pubblicazione del Pmi sull'attività manifatturiera, sempre di ottobre, sceso anch'esso sui minimi da giugno 2009 dopo tre mesi consecutivi di contrazione.

Nonostante la persistente pressione sul fronte dei costi, le società del settore servizi hanno abbassato i prezzi per il terzo mese di seguito con un ribasso che non si registrava dal maggio dello scorso anno, segno della debolezza della domanda.

In calo, per il quinto mese consecutivo, anche l'occupazione, con il sotto-indice sceso in ottobre a 48,6, minimo dallo scorso gennaio, da 49,7 in settembre.

(Gavin Jones)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia