PUNTO 2-Grecia, governo sul filo mentre mondo guarda zona euro

giovedì 3 novembre 2011 19:55
 

(Riscrive, aggiunge dettagli)

ATENE/CANNES, Francia, 3 novembre (Reuters) - Il traballante governo greco sembra oggi aver fatto marcia indietro sull'idea di un referendum sulla permanenza nell'area euro, mentre i leader europei hanno parlato per la prima volta apertamente di una possibile uscita di Atene per preservare la moneta unica.

Il sussegursi frenetico degli eventi in Grecia ha messo in secondo piano la prima giornata del G20, oggi, in Costa azzurra, con i leader mondiali che continuano ansiosamente a far pressione sull'Europa affinché ponga un freno al contagio della crisi del debito.

I capi delle 20 economie più sviluppate del pianeta hanno discusso oggi di come incrementare le risorse del Fondo monetario internazionale a favore dei paesi in difficoltà e costruire un paracadute finanziario che protegga le economie più vulnerabili dell'area euro, Italia e Spagna, da un possibile default greco.

Ad Atene, intanto, il premier George Papandreou ha detto oggi che l'indizione di un referendum, che ha scatenato il panico questa settimana sui mercati finanziari globali, "non è mai stato un obiettivo in sé", e che lui sarebbe felice se la consultazione popolare non si svolgesse.

Papandreou ha detto ai deputati del suo partito di essere a disposizione per colloqui con l'opposizione di centrodestra circa la possibilità di un governo di transizione che implementi il pacchetto di salvataggio Ue/Fmi. E che se questo portasse ad un consenso sul piano, non servirebbe alcun referendum.

Ieri sera a Cannes, il presidente francese Nicolas Sarkozy e il cancelliere tedesco Angela Merkel hanno ammonito Papandreou thche Atene non riceverà un centesimo in più sino a che non espleterà i suoi impegni con l'Ue.

La Grecia dovrebbe ricevere un'iniezione vitale di fondi da 8 miliardi di euro questo mese e ha fatto sapere che a metà dicembre rimarrà senza un soldo, se non otterrà il prestito.

(Redazione General News Roma +3906 85224380, fax +3906 8540860, Reutersitaly@thomsonreuters.com) -- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia