Crisi, "il plotone apre il fuoco" su Berlusconi, dice Ferrara

mercoledì 2 novembre 2011 21:54
 

ROMA, 2 novembre (Reuters) - Un Silvio Berlusconi che, dopo una breve "resurrezione", è di nuovo sotto assedio con il rischio di vedere il suo partito sgretolarsi nelle prossime ore.

E' quanto scrive il direttore del Foglio Giuliano Ferrara sul sito del suo quotidiano.

"Mentre scriviamo, alle nove di sera, il capo del governo si ritrova sotto assedio a palazzo Chigi. Il suo ministro dell'Economia è contro il decreto. Il capo dello Stato è contro il decreto", scrive il direttore del Foglio.

Per l'Elefantino "le motivazioni di Giulio Tremonti sono ciniche e politiciste. Quelle di Giorgio Napolitano risentono del suo ruolo arbitrale: le opposizioni gridano all'emergenza e all'interesse del Paese, ma lavorano in realtà solo per abbattere Berlusconi, e vogliono a tutti i costi impedirgli di decidere, di presentarsi al G20 con una linea d'azione e cose fatte, promulgate, che risollevino il valore di azioni e titoli pubblici italiani".

Quindi ecco le previsioni fosche sul futuro della maggioranza berlusconiana: "E' un gioco sporco sulla crisi finanziaria, dopo quello degli origliamenti, totalmente incurante dell'interesse del Paese. Il Popolo delle libertà è in crisi, spingere per nuovi negoziati in vista di un maxiemendamento alla legge di stabilità, verso la data del 15 novembre, equivale a procurarsi lo spazio di manovra per lo smottamento del mondo berlusconiano, fondato su un mandato elettorale maggioritario tradito da molti furbetti del quartierino proporzionalista, per varare soluzioni emergenzialiste e condurre a una fine ingloriosa un lungo ciclo politico, impedirgli di realizzare quanto promesso negli anni. Nella notte si stabilirà la verità. O un decreto 'o la va o la spacca' e una rivolta politica aperta del capo del governo contro le briglie anticostituzionali che gli mettono addosso, ma il Cav. forse non è il tipo, o la minacciosa agonia 'negoziale' del berlusconismo. A questo punto con tempi ravvicinati e particolare noncuranza verso l'interesse e il bene comune".

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224352, Reuters Messaging: paolo.biondi.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia