Fabbisogno ottobre a 1,9 mld da 7,55, 2011 sicuramente sotto target - Tesoro

mercoledì 2 novembre 2011 20:33
 

ROMA, 2 novembre (Reuters) - Nel mese di ottobre 2011 si è registrato un fabbisogno del settore statale pari, in via provvisoria, a circa 1,900 miliardi, inferiore di 5,650 miliardi a quello registrato nel mese di ottobre del 2010, pari a 7,550 miliardi.

Lo dice una nota del Tesoro nella quale si prevede un risultato finale per il 2011 "sicuramente inferiore" alla stima di 64,8 miliardi precedentemente fatta.

Nei primi dieci mesi del 2011 si è registrato complessivamente un fabbisogno di circa 60,800 miliardi, inferiore di circa 12,300 a quello dell'analogo periodo 2010, pari questo a 73,061 miliardi. In termini omogenei, al netto dell'erogazione per il sostegno finanziario alla Grecia, erogazione che nei primi dieci mesi del 2011 è stata pari a circa 5 miliardi a fronte dei circa 4 miliardi dell'analogo periodo dell'anno precedente, il miglioramento del fabbisogno del 2011 risulta pari a circa 13,300 miliardi.

La stima del fabbisogno per l'anno in corso, pari a 64,800 miliardi, è inferiore di circa 2,3 miliardi al saldo del 2010; l'andamento sinora registrato fa presumere una chiusura di fine anno sicuramente inferiore all'obiettivo fissato per il 2011, frutto questo sia di un andamento delle entrate in linea con le previsioni, che di una dinamica della spesa più contenuta di quella ipotizzata, conclude il Tesoro.

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224352, Reuters Messaging: paolo.biondi.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia