Barroso preme su Atene perchè appoggi bailout Ue-Fmi

mercoledì 2 novembre 2011 15:35
 

CANNES, 2 novembre (Reuters) - Il presidente della Commissione Europea Jose Manuel Barroso ha invitato i leader politici greci a unirsi per appoggiare il pacchetto di salvataggio targato Unione Europea e Fondo Monetario Internazionale concordato settimana scorsa dai leader della zona euro.

Il primo ministro greco ha colto di sorpresa i mercati e i leader degli altri paesi europei lunedì indicendo un referendum sul pacchetto di aiuti da 130 miliardi e le misure ad esso legate negoziato solo pochi giorni prima, attirandosi le critiche dell'opposizione domestica.

"Voglio lanciare un appello molto urgente e sincero a favore dell'unità nazionale e politica in Grecia", ha detto Barroso in una dichiarazione a Reuters.

Barroso ha avvertito che, se la Grecia non appoggerà il piano, le ricadute per i greci saranno molto peggiori delle misure di austerità a cui sono attualmente sottoposti.

"Senza l'accordo della Grecia al programma sostenuto da Ue e Fmi, le condizioni per i cittadini greci diventeranno molto più dolorose, in particolare per quelli più vulnerabili".

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia