Bankitalia, banche italiane hanno ingenti possibilità di finanziarsi con Bce

mercoledì 2 novembre 2011 17:30
 

ROMA, 2 novembre (Reuters) - Per il sistema bancario nel suo complesso le attività stanziabili a garanzia presso la Banca centrale europea "sono ingenti".

E' quanto sostengono gli economisti della Banca d'Italia nell'ultimo rapporto sulla sostenibilità finanziaria del Paese.

Bankitalia prevede che "in assenza di una riapertura dei mercati all'ingrosso, il ricorso delle banche italiane al rifinanziamento presso l'Eurosistema - già aumentato nei mesi scorsi, al pari di quanto accaduto per gli intermediari di altri maggiori paesi europei - è destinato a espandersi ulteriormente".

Secondo i dati forniti dal Rapporto nello scorso agosto il valore delle attività stanziate era pari a 126 miliardi al netto degli scarti di garanzia (haircuts) contro 94 a gennaio, dei quali 85 miliardi effettivametne impegnati a 41 liberi e prontamente utilizzabili.

Oltre a questo le banche operanti in Italia detengono attività stanziabili e libere da vincoli valutate, al netto degli haicuts, in 92 miliardi alla fine di agosto.

"Pertanto a tale data la capacità di ulteriore rifinanziamento del sistema bancario italiano presso la Banca centrale era valutabile in circa 133 miliardi, di cui 57 riferiti alle cinque maggiori banche".

(Giselda Vagnoni)

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224210, Reuters Messaging: giselda.vagnoni.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia