Irlanda vede grossi acquisti bond da Bce - ministro Finanze

mercoledì 2 novembre 2011 12:32
 

DUBLINO, 2 novembre (Reuters) - L'Irlanda ritiene che le incertezze circa la Grecia costringeranno la Bce a utilizzare "una montagna di soldi" per acquistare titoli di stato dei paesi periferici per calmare i mercati.

Lo ha detto Michael Noonan, ministro delle finanze irlandese.

Il neoeletto presidente della Bce, Mario Draghi, è sembrato la scorsa settimana favorevole a continuare il piano di acquisto di bond degli stati sotto attacco speculativo, anche se il presidente uscente Jean-Claude Trichet ha detto le sue osservazioni sono state sovra-interpretate.

"Devono andare sul mercato e dire che hanno una montagna di soldi, a prescindere dal livello di speculazione, per acquistare titoli italiani e qualsiasi altro mercato sotto attacco" ha detto il ministro delle finanze all'emittente di stato RTE.

"Penso che lo farà. Non credo che abbiano altra scelta vista l'attuale situazione greca" ha detto.

Si è detto poi fiducioso che la Grecia indìca il referendum sul piano di salvataggio prima della fine dell'anno, riducendo al minimo i disagi per i mercati.

"Se lo possono organizzare in tre o quattro settimane, sarebbe un piccolo aiuto" ha detto.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129504, Reuters messaging: gabriella.bruschi.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia