India potrebbe valutare finanziamenti a zona euro - minFin

mercoledì 2 novembre 2011 09:06
 

NUOVA DELHI, 2 novembre (Reuters) - L'India potrebbe considerare l'ipotesi di fornire nuovi finanziamenti alla zona euro qualora i leader politici dell'area riuscissero a delineare un quadro credibile dei problemi di solvibilità.

Lo ha detto il ministro delle Finanze indiano Pranab Mukherjee.

"La nostra posizione su questa situazione è 'lasciamoli fare un quadro credibile dei problemi di solvibilità, provare a trovare una soluzione a tali problemi, dopo potrebbe essere considerato un finanziamento supplementare", ha affermato Mukherjee.

Il ministro delle Finanze non ha risposto ad una domanda specifica sulla possibilità che il suo paese acquisti per la prima volta bond del fondo europeo salva stati.

Il premier indiano Manmohan Singh, prima di partire per il vertice G20 di Cannes, aveva dichiarato che molto resta ancora da fare per ripristinare la fiducia dei mercati sulla situazione debitoria europea.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia