Crisi, Merkel e Napolitano parlano con Berlusconi su misure debito

martedì 1 novembre 2011 19:11
 

ROMA, 1 novembre (Reuters) - Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ha fatto il punto sulle misure anticrisi con il cancelliere tedesco Angela Merkel e con il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Lo rende noto un comunicato di palazzo Chigi aggiungendo che stasera Berlusconi discuterà del pacchetto di contenimento del debito e di rilancio della crescita con i ministri economici Franco Frattini, Umberto Bossi e Roberto Calderoli.

Il colloquio con la Merkel ha riguardato "la situazione che si e' venuta a creare a seguito dell'annuncio della Grecia di indire il referendum" ed e' servito per confermare la ferma determinazione del governo italiano di introdurre "in tempi rapidi le misure definite con l'Agenda europea".

Berlusconi e Merkel hanno concordato di avviare nelle prossime ore strette consultazioni in vista dell'imminente vertice G20 di Cannes.

"Successivamente, il presidente Berlusconi ha avuto un colloquio telefonico con il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Al Capo dello Stato ha riferito della telefonata con il cancelliere Merkel e lo ha aggiornato sulla situazione e sulle misure che il governo intende adottare in tempi rapidi", conclude la nota.

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224210, Reuters Messaging: giselda.vagnoni.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia