Grecia, leader conservatori opposizione chiede elezioni

martedì 1 novembre 2011 11:42
 

ATENE, 1 novembre (Reuters) - Il leader dei conservatori all'opposizione in Grecia oggi ha bocciato la decisione del governo di Atene di svolgere un referendum sul nuovo pacchetto di aiuti Ue, e ha chiesto invece elezioni anticipate.

"Le elezioni sono una necessità nazionale", ha detto ai giornalisti Antonis Samaras, dopo avere incontrato il presidente della Repubblica Karolos Papoulias.

L'annuncio del primo ministro George Papandreou sul referendum sta mettendo a rischio l'appartenenza della Grecia all'Ue, dice Samaras, aggiungendo che il suo partito Nuova Democrazia è determinato a evitare "esperimenti opportunistici".

(Tradotto da Redazione General News Roma +3906 85224380, fax +3906 8540860, Reutersitaly@thomsonreuters.com) -- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia