Referendum Grecia, Ue non ha ancora ricevuto notifica

martedì 1 novembre 2011 11:05
 

BRUXELLES, 1 novembre (Reuters) - La Commissione europea ha detto di non aver ancora ricevuto alcuna notifica formale dal governo greco sul progetto di un referendum sul pacchetto di aiuti Ue da 130 miliardi di euro.

Il primo ministro greco George Papandreou ieri sera ha annunciato il referendum, che minaccia di aggravare la crisi dell'eurozona e in Germania ha fatto dire che Atene sta cercando di sottrarsi all'accordo.

"Quello che ci frena è che i greci non ci hanno informati formalmente (sul referendum)", ha detto la portavoce della Commissione europea.

"Finché non abbiamo, per esempio, una lettera, o qualcosa del genere, dal primo ministro greco, è difficile una nostra reazione".

La portavoce ha detto che la Commissione europea sta lavorando a un comunicato in attesa di una conferma da parte della Grecia sul referendum.

La settimana scorsa i leader dell'eurozona si sono accordati su un nuovo pacchetto di aiuti ad Atene, a prezzo di un programma di austerity che ha provocato la rabbia dei greci.

CRITICHE DA GERMANIA E FINLANDIA

Un leader della coalizione di centrodestra della cancelliera tedesca Angela Merkel oggi si è detto "irritato" dalla decisione di Papandreou.   Continua...