Treasuries Usa in rialzo dopo dati, debolezza attesa a Wall Street

venerdì 28 ottobre 2011 15:26
 

NEW YORK, 28 ottobre (Reuters) - Nelle contrattazioni statunitensi i prezzi dei titoli di Stato Usa si mantengono in rialzo dopo i dati sui consumi e i redditi personali di settembre e sulle attese di una debole apertura di Wall Street.

Nei dettagli la spesa sui consumi ha mostrato, nel mese scorso, una crescita dello 0,6% dallo 0,2% di agosto, in linea con le attese degli analisti, mentre i redditi personali sono saliti dello 0,1% rispetto ad un calo dello 0,1% del mese precedente e a fronte di attese di +0,3%.

I Treasuries si prendono dunque una pausa dopo le intense vendite di ieri quando il mercato dei titoli di stato Usa ha scontato un ritorno di appetito di rischio sull'onda dell'euforia per l'accordo europeo sulla crisi del debito. I rendimenti, sostengono gli analisti, potrebbero tornare a salire ancora se persisterà l'ottimismo sul piano europeo e se i prossimi dati macro americani mostreranno segnali di una ripresa dell'economia.

Alcuni rappresentanti della Fed hanno detto che una nuova tornata di 'quantitative easing' è un'opzione possibile ma gli analisti sono concordi nel ritenere improbabile che questo possa avvenire cosi presto dopo che la Banca Centrale ha avviato le sue operazioni di acquisto di bond a scadenze più lunghe e di vendita nella parte bassa della curva.

Intorno alle 15,10 italiane il dieci anni sale di 14/32 e rende il 2,33%; il trentennale avanza di 30/32 e rende il 3,39% mentre il due anni è poco mosso con un rendimento dello 0,29%.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia