Acquisti bond Efsf non sono in agenda G20 - vice MinFin Cina

venerdì 28 ottobre 2011 08:59
 

PECHINO, 28 ottobre (Reuters) - L'acquisto di obbligazioni emesse dal fondo europeo salva-Stati Efsf non è un argomento dell'agenda del prossimo summit dei Paesi del gruppo G20.

Lo ha detto il viceministro della Finanze cinesi Zhu Guangyao, precisando che prima di decidere in merito la Cina aspetta di conoscere i dettagli sulle nuove opzioni d'investimento per l'Efsf.

L'alto funzionario cinese ha inoltre accolto con favore l'accordo raggiunto mercoledì dai leader europei per affrontare la crisi del debito della zona euro.

Un secondo funzionario, Zhang Thao, direttore del dipartimento internazionale della Banca centrale cinese ha sottolineato, nel corso della stessa conferenza stampa, che l'urgenza principale per i G20 è ristabilire la fiducia dei mercati.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129734, Reuters messaging: elvira.pollina.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia