SCHEDA 1 - Banche Ue, Eba chiede ricapitalizzazione 106 mld

giovedì 27 ottobre 2011 11:28
 

 (aggiunge da ottavo paragrafo precisazioni e dettagli)	
 LONDRA, 27 ottobre (Reuters) - Alle banche dell'Unione
europea è stato chiesto di raccogliere nuovo capitale per
complessivi 106 miliardi di euro, in modo da consolidare la
posizione di bilancio di fronte al dilagare della crisi
finanziaria della zona euro.	
 L'autorità di supervisione del settore Eba - European
Banking Authority - spiega che gli istituti di credito Ue devono
accumulare una temporanea riserva di capitale che li protegga
dal rischio sull'esposizione ai titoli di Stato secondo gli
attuali valori di mercato e chiede un coefficiente 'core tier I'
di 9%.	
 Per raggiungere tali obiettivi, scrive Eba, "si presume le
banche interrompano di corrispondere dividendi e bonus".	
 In termini di tempo, la scadenza per centrare i nuovi target
è quella di fine giugno.	
 Di seguito il dettaglio delle necessità di nuovo capitale
secondo uno spaccato paese per paese.	
 Si tratta tuttavia - precisa Eba - di stime preliminari, che
verranno finalizzate il mese prossimo.	
 Nessun dettaglio inoltre sui singoli istituti.	
 Le cifre sono espresse in milioni di euro.	
 Nella prima colonna è indicato l'ammontare di nuovo capitale
da reperire secondo tre priorità così elencate dal documento
Eba: 	
 1) raccolta sul mercato privato	
 2) non utilizzare utili per distribuire dividendi e bonus	
 3) sostituire in portafoglio strumenti ibridi con capitale a
più elevata qualità.	
 In cima alla seconda colonna la dicitura esatta è di
"Riserve temporanee di capitale per far fronte all'esposizione
in titoli di Stato".	
 Eba - si legge nella sezione domande e risposte disponibile
sul sito web - "non sta proponendo una modifica dei criteri
contabili. Si parla soltanto di riserve temporanee stabilite in
un preciso momento in modo da riflettere l'incertezza dei
mercati sul debito sovrano. E' per questa ragione che abbiamo
utilizzato i valori di mercato [rendimenti titoli Stato a fine
settembre] per definire l'ammontare dei cuscinetti cautelativi".	
 Una postilla relativa ancora alle 'riserve temporanee di
capitale per far fronte all'esposizione in titoli di Stato'
precisa infine che si tratta di valori indicativi che potrebbero
inoltre già essere in parte coperti in caso il 'core tier I' sia
superiore a 9%. 	
       	
 Paese        target riserve    riserve capitale su	
                 capitale          rischio sovrano	
 Austria*         2.938                224  	
 Belgio**         4.143              5.634  	
 Cipro            3.587              3.085  	
 Germania         5.184              7.687  	
 Danimarca           47                 35  	
 Spagna          26.161              6.290  	
 Finlandia            0                  3  	
 Francia          8.844              3.550  	
 Regno Unito          0                  0  	
 Grecia***       30.000                 --  	
 Ungheria             0                 43  	
 Irlanda              0                 25  	
 Italia          14.771              9.491  	
 Lussemburgo          0                  0  	
 Malta                0                  0  	
 Netherlands          0                 99  	
 Novegia****      1.312                  0  	
 Portogallo       7.804              4.432  	
 Svezia           1.359                  4  	
 Slovenia           297                 20  	
 ----------------------  	
 Totale         106,447  	
 ----------------------  	
 Note:  	
 * Una quota sostanziale dell'intero importo è da mettere in
relazione alla ristrutturazione attualmente in corso su 	
Volksbank Group  	
 ** Cifra legata a Dexia, in fase di ristrutturazione
attraverso la vendita di asset dopo aver ricevuto aiuti pubblici
e garanzie statali   	
 *** Pacchetto studiato in modo da non sovrapporsi al
programma Ue/Fmi. L'attuale linea di credito 'backstop' da 30
miliardi supera le effettive necessità di ricapitalizzazione
delle banche elleniche	
 **** Come membro Efta, qualsiasi necessità di fondi è di
competenza delle autorità norvegesi.	
 Per il link al sito Eba	
 (here)
 	
 	
 (Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02
66129854, Reuters messaging:
alessia.pe.thomsonreuters.com@reuters.net)	
 	
 Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia