Bund in rialzo mentre cresce pessimismo su vertice Ue

mercoledì 26 ottobre 2011 08:48
 

LONDRA, 26 ottobre (Reuters) - I futures sul Bund sono in rialzo in avvio di seduta sulle attese che le profonde divergenze su come risolvere al meglio la crisi di debito della zona euro impediranno ai leader europei, che si riuniscono oggi, di trovare un accordo su un piano dettagliato e concreto.

Le speranze di una risposta complessiva alla crisi sono scemate parallelamente all'emergere delle distanze in seno all'Ue sulle modalità di potenziamento del fondo salva-stati Efsf e ai deboli segnali di accordo sull'entità delle perdite che i creditori privati dovranno accollarsi sul debito greco.

Riflettendo questo aumento di pessimismo, il derivato sul Bund FGBLc1 sale intorno alle 8,30 di 10 tick a 135,36 dopo un massimo nelle prime battute a 135,60. Si attende oggi una seduta volatile e con volumi sottili, appesa a ogni indicazione sui pogressi dei leader europei verso il raggiungimento di un accordo.

Accanto al vertice Ue, appuntamento oggi anche con l'offerta Bce a 12 mesi, per la quale è attesa una domanda per circa 50 miliardi di euro, secondo un sondaggio Reuters.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia