Sviluppo, Romani smentisce ipotesi condoni o sanatorie in decreto

lunedì 24 ottobre 2011 18:57
 

ROMA, 24 ottobre (Reuters) - Il ministero dello Sviluppo economico, guidato da Paolo Romani, smentisce alcune indiscrezioni stampa secondo le quali il decreto Sviluppo all'esame del governo conterrebbe anche una serie di condoni.

"Nelle anticipazioni stampa vi sono norme non contenute nel provvedimento di sviluppo su cui sta lavorando il ministero dello Sviluppo economico. In particolare, notizie riguardanti l'esistenza nel testo di '12 condoni' o di sanatorie sono del tutto infondate", si legge in una nota.

A Romani è stato affidato il compito di coordinare la messa a punto del decreto sviluppo che, annunciato per metà ottobre, non ha visto al momento la luce.

Stasera si riunisce il Consiglio dei ministri che dovrebbe dare il via libera alle misure chieste all'Italia dall'Europa per rilanciare la crescita e ridurre il debito.

(Giuseppe Fonte e Francesca Piscioneri)

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224393, Reuters Messaging: giuseppe.fonte.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia