Treasuries 30 anni in rialzo su dubbi piano debito Ue

lunedì 24 ottobre 2011 16:19
 

NEW YORK, 24 ottobre (Reuters) - I crescenti dubbi sulla possibilità che i leader europei raggiungano un accordo per contenere la crisi del debito hanno riattivato gli acquisti rifugio verso quegli asset, come i titoli di stato Usa, considerati "un porto sicuro".

Il movimento premia soprattutto il trentennale Usa sostenuto, sulla piazza di New York, anche dagli acquisti programmati dalla Federal Reserve sulle scadenze lunghe.

Poco prima delle 16 ora italiana, il trentennale ha ridotto il rialzo e sale di 9/32 con un tasso al 3,25% circa dopo essere arrivato a guadagnare un punto pieno. Il decennale viaggia in frazionale ribasso offrendo un rendimento del 2,22%, in linea con la chiusura di venerdì.

Sulle scadenze più brevi prevalgono le pressioni in vendita: investitori e dealer si preparano alle aste in agenda questa settimana che vedrà il Tesoro Usa offrire un ammontare complessivo di 99 miliardi tra titoli a due, cinque e sette anni questa settimana.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia