PUNTO 3-Pensioni, oggi Cdm straordinario ma Lega è sempre contro

lunedì 24 ottobre 2011 12:43
 

* Berlusconi pressato da Francia e Germania per riforme strutturali

* Lega resta contraria a manovre su pensioni, patrimoniale

* Bankitalia ha chiesto in luglio e agosto di completare la riforma (Aggiunge commento presidente Inps, scheda)

di Stefano Bernabei

ROMA, 24 ottobre (Reuters) - Oggi è stato convocato un consiglio dei ministri in cui, stando a quanto dichiarato ieri a Bruxelles dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, verrà proposta una riforma delle pensioni per convincere l'Europa che l'Italia sta attuando le riforme strutturali che servono a mettere al sicuro il Paese.

Secondo la nota di Palazzo Chigi il Consiglio dei ministri è convocato in via straordinaria alle 18,00 a Palazzo Chigi "per l'esame delle misure conseguenti al Consiglio europeo di ieri e in vista del prossimo Consiglio europeo di mercoledì".

La Lega, principale alleato nel governo di Berlusconi, ha però ribadito stamani la sua contrarietà, per bocca del capogruppo alla Camera Marco Reguzzoni.

"La Lega è contraria a qualsiasi riforma delle pensioni e alla patrimoniale", ha detto Reguzzoni in un intervento telefonico a una trasmissione televisiva.

"Abbiamo fatto le nostre proposte alternative e se ne parlerà in consiglio dei ministri", ha aggiunto.   Continua...