Bund apre in lieve calo su speranze accordo Ue su crisi

lunedì 24 ottobre 2011 08:59
 

 LONDRA, 24 ottobre (Reuters) - Il Bund ha aperto in lieve
calo, mentre le borse sono attese positive, sulle speranze che i
politici e le istituzioni della zona euro troveranno un accordo
sulla leva del fondo di salvataggio Efsf e su un piano per
rinforzare le banche; resta comunque una forte incertezza perchè
ancora non è stata trovata una soluzione condivisa per la
Grecia.	
 Pur senza dettagli, funzionari dell'area euro hanno detto
che c'è accordo sull'utilizzo in funzione anticrisi dell'Efsf,
che dovrebbe fornire parziali garanzie sul nuovo debito di
Italia e Spagna e sulla creazione di un veicolo apposito per
attrarre capitali dai grandi paesi emergenti.   	
La decisione finale è rimandata al secondo summit Ue in
agenda mercoledì, mentre restano forti divergenze sull'entità
delle perdite che i creditori privati della Grecia dovranno
accollarsi.	
 Intorno alle 8,45 il futures sul Bund FGBLc1 cede 1 tick a
134,65 dopo un avvio a 134,44, minimo di seduta.	
 "La situazione greca sarà probabilmente il tema chiave, ci
saranno molti colloqui e molto rumore, siamo ancora un po' per
aria", dice un trader. "Le persone aspettano notizie più
concrete".	
Nel frattempo i leader europei hanno dato il via libera alla
nuova tranche di aiuti alla Grecia e hanno fatto maggiore
pressione sull'Italia perchè proceda con riforme strutturali.	
              	
========================= ORE 8,45 ============================ 
 	
 FUTURES EURIBOR DIC.         98,585  (inv.)       	
 FUTURES BUND DICEMBRE       134,64  (-0,03)        	
 FUTURES BTP DICEMBRE         98,65  (-0,07)    	
 BUND 2 ANNI               100,175 (+0,020)   0,656% 
 	
 BUND 10 ANNI             101,227 (+0,063)   2,109% 
 	
 BUND 30 ANNI             137,429 (+0,367)   2,828% 
 	
	
=============================================================== 	
 	
	
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia