Scontri Roma, resta in carcere il 24enne "Pelliccia"

venerdì 21 ottobre 2011 15:54
 

ROMA, 21 ottobre (Reuters) - Il gip di Roma ha convalidato oggi l'arresto dello studente 24enne ritratto in numerose foto mentre lanciava un estintore contro le forze dell'ordine durante gli scontri in piazza san Giovanni sabato scorso. Lo riferiscono fonti giudiziarie.

Fabrizio Filippi, detto "Er Pelliccia", è accusato di resistenza pluriagravata. Agenti della Digos lo hanno fermato sotto casa nella notte tra domenica e lunedì. A chi lo interrogava, Filippi aveva detto inizialmente di aver usato l'estintore per spegnere un incendio.

Ieri il gip ha intanto convalidato l'arresto di 11 delle 12 persone fermate nel corso degli scontri avvenuti durante il corteo degli "indignati", per protestare contro le politiche di austerity e il sistema finanziario.

Un 21enne romeno residente in Italia, fermato per gli scontri e con precedenti penali, è stato invece espulso dal ministero dell'Interno, perché ritenuto "pericoloso per l'ordine e la sicurezza pubblica".

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia