Treasuries accentuano calo dopo dati Usa, 30 anni perde 1 punto

mercoledì 19 ottobre 2011 14:51
 

NEW YORK , 19 ottobre (Reuters) - I prezzi dei Treasuries viaggiano in ribasso, muovendosi in direzione opposta rispetto ai mercati azionari.

Già in calo sin dalle prime battute, l'obbligazionario Usa ha accentuato la flessione dopo la pubblicazione di una serie di dati, in particolare le aperture di nuovi cantieri, che ha mandato un segnale di forza dell'economia.

Le borse hanno beneficiato in mattinata delle indiscrezioni sull'esito del prossimo vertice Ue, che avrebbe dovuto concludersi con la decisione di incrementare la dotazione del fondo di salvataggio della zona euro, dato che Germania e Francia avrebbero raggiunto un accordo sul punto. Il portavoce del ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, però, ha smentito le anticipazioni, pubblicate dal Guardian, dicendo che l'Efsf non verrà aumentato.

Le precisazioni provenienti da Berlino hanno fatto ritracciare le borse e, di conseguenza, i bond Usa hanno recuperato un po' di terreno. Ma sono tornati a perderlo dopo la pubblicazione dei dati macroeconomici Usa. Le aperture di nuovi cantieri a settembre sono balzati del 15%, il migliore risultato degli ultimi diciassette mesi.

Attorno alle 14,50 italiane, il titolo decennale cede 12/32, con rendimento del 2,217%. Invariato il bond a due anni , con rendimento dello 0,274%. Il benchmark a cinque anni arretra di 3/32, con rendimento dell'1,079%. Il trentennale, infine, lascia sul terreno un punto pieno e rende il 3,22%.

Il futures sul decennale TYv1 perde 14/32, a 128-12/64.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129709, Reuters messaging: massimo.gaia.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia