Efsf, Consiglio europeo decida suo potenziamento - Frattini

mercoledì 19 ottobre 2011 14:50
 

ROMA, 19 ottobre (Reuters) - L'Italia si aspetta che il Consiglio europeo di domenica decida di aumentare la dotazione del fondo salva Stati. Lo ha detto oggi il ministro degli Esteri Franco Frattini.

"Sul fondo salva-stati si incentrerà una importante discussione", ha detto Frattini in un'audizione alla Camera sui temi del prossimo vertice europeo.

"La nostra valutazione è che questo fondo debba essere rafforzato con leve finanziarie destinate ad aumentare il fondo".

"L'obiettivo che credo dovremmo tutti perseguire è di aumentare questa disponibilità. Nelle ultime ore ci sono state prese di posizione interessanti, il ministro (delle Finanze tedesco Wolfgang)Schaeuble ha parlato della possibilità che il fondo arrivi a 1000 miliardi di euro da 440 miliardi. Certamente occorre che la decisione sia presa", ha detto Frattini ai deputati.

Il ministro ha auspicato poi che lo European financial stability facility entri in funzione dalla metà del 2012.

(Roberto Landucci, redazione General News Roma +3906 85224380, fax +3906 8540860, Reutersitaly@thomsonreuters.com) -- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia