Btp pesante su scia Francia, spread chiude a 387

martedì 18 ottobre 2011 17:54
 

 MILANO, 18 ottobre (Reuters) - Giornata nera per il mercato
obbligazionario italiano, come per gli altri paesi periferici
della zona euro, sulla scia delle vendite piovute sul debito
della Francia dopo che Moody's ne ha messo in discussione la
tripla A.	
 A limitare i danni sono giunti nel finale gli acquisti della
Bce su Btp a medio-lungo termine (oltre che su titoli spagnoli),
che hanno permesso a spread e rendimenti di rientrare dai picchi
di seduta. 	
 "E' una brutta giornata per il mercato francese, che ha
condizionato tutta l'area euro, in particolare le periferie,
mentre il Bund continua a salire", dice un trader.	
 A fine seduta il Btp settembre 2021 cede 50
centesimi a 92,21 punti con un rendimento del 5,88% dal 5,81%
della chiusura di ieri; nel pomeriggio era salito fino a 5,91%,
massimo dal 5 agosto scorso, quando toccò il record
dall'introduzione dell'euro sfiorando il 6,4% e inducendo pochi
giorni dopo la Bce ad avviare gli acquisti sui titoli italiani.	
 Il nuovo decennale a marzo 2022 , che secondo
quanto riferiscono gli operatori è attentamente monitorato dalla
Bce, ha chiuso in calo di 39 punti base in termini di prezzo con
un rendimento del 6,019%.	
 Complice poi un nuovo rally del Bund decennale
 , il differenziale con l'omologo italiano
 è balzato a 393 punti, massimo dal 26 settembre,
per chiudere a 387 punti dai 371 di ieri.	
 L'avvertimento di Moody's - che potrebbe rivedere a
'negativo' l'outlook sul rating sovrano della Francia - ha
spinto lo spread del benchmark decennale francese con la
Germania fino a 114 punti (+18 punti da ieri), un livello che
non registrava dal 1992 .	
 "L'Europa appare sempre più divisa. Prima c'era un centro
forte e un paio di paesi più deboli da tenere sotto
osservazione. Ora è spezzettata in moltissimi fronti ed è
tornato ad affacciarsi un forte pessimismo sulle sue capacità di
gestire la crisi", commenta un dealer.	
 	
======================== 17,30 ============================  
 	
FUTURES BUND DICEMBRE        135,52   (+1,35)        	
FUTURES BTP DICEMBRE          99,04   (-0,43)   	
BTP 2 ANNI  (OTT 13) *     99,63   (-0,13)   4,511% 
  	
BTP 10 ANNI (SET 21)       92,30   (-0,51)   5,868% 
  	
BTP 30 ANNI (SET 40)       79,60   (-0,47)   6,695%	
 * Quotazioni su Tradeweb in assenza di scambi su Mts	
========================  SPREAD (PB)========================== 
 	
                                             ULTIMA CHIUSURA 
	
TREASURY/BUND 10 ANNI  -12,1          -10,8   	
BTP/BUND 2 ANNI          395             386   	
BTP/BUND 10 ANNI       387             371  	
livelli minimo/massimo              373,9-392,7     351,0-374,6 
  	
BTP/BUND 30 ANNI       396,1           386   	
=============================================================
 
 	
 Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia