Assicurazioni, esposizione titoli Stato Italia non preoccupa-Ania

martedì 18 ottobre 2011 17:18
 

MILANO, 18 ottobre (Reuters) - Il numero uno dell'Ania Fabio Cerchiai non ritiene affatto preoccupante l'esposizione delle compagnie assicurative nazionali ai titoli del Tesoro.

"Non c'è preoccupazione sostanziale, riteniamo che siano assolutamente affidabili, non vediamo rischi di default" dice a margine di un convegno milanese sulle assicurazioni.

"In termini di realtà operativa le norme contabili e di bilancio devono aiutarci a continuare a poter investire in questi strumenti. Bisogna neutralizzare la volatilità dei mercati perché noi siamo investitori di lungo periodo" aggiunge.

(Sabina Suzzi)

(via redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129854, Reuters messaging: alessia.pe.thomsonreuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia