Legge stabilità, nuove spese in 2012 pari a 5,657 mld - bozza

lunedì 17 ottobre 2011 15:43
 

ROMA, 17 ottobre (Reuters) - La legge di Stabilità prevede nuove spese da coprire pari a 5,657 miliardi nel 2012, 1,098 miliardi nel 2013 e 835 milioni nel 2014.

Lo si legge nella bozza aggiornata del provvedimento che, dopo il via libera nel Consiglio dei ministri di venerdì, sta per essere depositato in Senato.

I mezzi di copertura ammontano a 5,664 miliardi nel 2012, 1,104 miliardi nel 2013 e 841 milioni nel 2014. La copertura viene garantita soprattutto tramite nuove riduzioni di spesa, con l'eccezione del bilancio 2013 in cui figurano 263 milioni di maggiori entrate. La differenza tra oneri e copertura, da finanziare con emissioni sul mercato, ammonta quindi a 7 milioni nel 2012, a 6 nel 2013 e nel 2014.

L'allegato 1 della legge di Stabilità indica in 271 miliardi il livello massimo del ricorso al mercato finanziario nel 2012, che scende a 225,1 miliardi nel 2013 e a 211 miliardi nel 2014. La stima è tuttavia al netto delle operazioni fatte per ristrutturare o rimborsare prima della scadenza debiti preesistenti e comprende per il 2012 4 miliardi di indebitamento estero non considerati nel precedente bilancio di previsione.

(Giuseppe Fonte)

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224393, Reuters Messaging: giuseppe.fonte.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia