Fmi ha bisogno di fondi addizionali per 350 mld dlr - fonte G20

venerdì 14 ottobre 2011 14:59
 

PARIGI, 14 ottobre (Reuters) - Una eventuale iniezione di mezzi freschi nel Fondo Monetario Internazionale, per dotarla di più mezzi per aiutare la Grecia, potrebbe comportare capitali aggiuntivi per circa 350 miliardi, secondo quanto riferito da una fonte G20 di un'economia emergente.

La fonte, che ha parlato all'inizio del vertice di due giorni dei ministri delle Finanze dei paesi del G20 che si prende il via oggi a Parigi, ha detto che qualsiasi accordo per la ricapitalizzazione del Fondo non sarebbe parte del piano anticrisi che la zona euro ha in programma di presentare questo mese per arginare il deterioramento della crisi del debito.

Molti paesi cosiddetti "BRICS" (sigla che comprende Brasile, Russia, India, Cina, Sudafrica) sono favorevoli a nuove iniezioni di capitale nel Fondo per aiutare con il salvataggio greco.

La fonte ha inoltre detto a Reuters che tra le opzioni al vaglio per aiutare a contrastare la crisi del debito ci sono prestiti bilaterali, "Special Purchase Vehicles" e "Note Purchase Agreements".

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia