Commissione europea valuta positivamente Spagna, Portogallo

venerdì 14 ottobre 2011 13:22
 

BRUXELLES, 14 ottobre (Reuters) - La Commissione europea ritiene che il Portogallo farà tutto il necessario per soddisfare gli obiettivi concordati nell'ambito del pacchetto di salvataggio e che la Spagna ha fatto passi significativi dal punto di vista delle finanze pubbliche.

Lo riferisce il portavoce della Commissione, Amadeu Altafaj.

"Siamo sicuri della determinazione delle autorità portoghesi a fare tutto il necessario per soddisfare gli obiettivi concordati", ha detto al consueto briefing, alla domanda sui piani di bilancio del governo di Lisbona.

"E' vero che questo è un esercizio molto impegnativo e che i recenti fatti mettono ancor più sotto pressione in termini di raggiungimento di tali obiettivi di bilancio, ma non abbiamo alcun dubbio sulla determinazione del governo a fare qualsiasi cosa."

Quanto alla Spagna, la Commissione europea ritiene che abbia compiuto passi significativi per consolidare il suo finanziamento pubblico.

Al portavoce è stato chiesto un commento circa la decisione dell'agenzia di rating Standard and Poor's di ridurre il rating della Spagna ieri, ma Altafaj ha detto che l'esecutivo dell'Unione europea non ha voluto commentare sulla valutazione del debito direttamente.

Tuttavia ha aggiunto: "La Spagna ha preso misure importanti per consolidare il suo finanziamento pubblico e per raggiungere gli obiettivi concordati con i partner europei, per esempio con l'adozione di ulteriori misure di bilancio nel mese di agosto e settembre. Le misure correttive renderanno possibile il raggiungimento dell'obiettivo della riduzione del disavanzo".