Fmi studia crediti a breve per paesi in crisi di liquidità-fonte

venerdì 14 ottobre 2011 07:50
 

PARIGI, 14 ottobre (Reuters) - Il Fondo monetario internazionale si prepara a presentare in tempi rapidi al proprio esecutivo un piano per garantire linee di credito a breve termine ai paesi fondamentalmente solidi dal punto di vista finanziario, ma che si trovano a fronteggiare problemi di liquidità.

Lo ha rifertio una fonte interna a una delle delegazioni del G20, alla vigilia del vertice di oggi e domani a Parigi, specificando che all'interno del gruppo ci sarebbe consenso in merito a tale proposta.

Il piano potrebbe essere d'aiuto ai paesi della zona euro attualmente alle prese con la crisi debitoria che ha investito la regione.

"Il Fmi presenterà, entro un paio di settimane, una fiestra di liquidità con scadenze dai tre ai sei mesi per i paesi che hanno fondamentali solidi ma che sono colpiti da una crisi di liquidità", ha riferito la fonte a Reuters, aggiungendo che, se approvate, le linee di credito sarebbero disponibili su richiesta e andrebbero ad aggiungersi a tutta la gamma di strumenti a lungo termine a disposizione del Fondo, istituiti a seguito della crisi del 2008.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia