Efsf si dice pronto a implementare nuovi poteri

giovedì 13 ottobre 2011 18:28
 

, 13 ottobre (Reuters) - Il fondo salva-Stati Efsf è pronto ad implementare le sue nuove funzioni, avendo ricevuto la ratifica finale da parte degli Stati dell'area euro, e assicura che qualsiasi decisione di usare in maniera più efficiente la propria capacità attraverso la leva finanziaria non avrà conseguenze sulla tripla A del suo rating. Lo afferma in una nota l'AD dell'Efsf Klaus Regling.

"Dopo il completamento di tutte le procedure politiche di approvazione, il fondo Efsf e il suo board finalizzeranno velocemente tutte le procedure che gli consentiranno di usare i nuovi strumenti a disposizione dell'immediato futuro" ha dichiarato Regling.

Il direttore finanziario del Fondo Cristophe Frenkel inoltre sottolineato come qualsiasi decisione di aumentare la leva del fondo non avrà ripercussioni sulla tripla A del rating.

I nuovi poteri dell'Efsf comprendono la possibilità d'intervenire sul mercato secondario dei titoli di Stato come di finanziare la ricapitalizzazione delle istituzioni finanziarie tramite prestiti ai governi.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129734, Reuters messaging: elvira.pollina.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia