Cina ha capacità per rispondere a rischi globali - Singh (FMI)

giovedì 13 ottobre 2011 09:18
 

TOKYO , 13 ottobre (Reuters) - La Cina ha le capacità per rispondere qualora i rischi economici globali si dovessere materializzare e la risposta del Paese potrebbe in parte bilanciare l'impatto della crisi globale, secondo il direttore dell'Fmi Asia e Pacifico Anoop Singh.

Singh ha aggiunto che l'attuale livello dello yen non rappresenta un rischio immediato per la ripresa dell'economia nipponica e che i recenti dati rafforzano la prospettiva della Banca del Giappone che la ripresa sia partita.

In Giappone ci sono diversi timori che la forza dello yen possa danneggiare la ripresa dell'economia trainata dall'export.

Nel rapporto pubblicato oggi il Fondo sottolinea che ci sono crescenti rischi a breve termine per le economie asiatiche a causa dei problemi di debito dei Paesi europei e del rallentamento dell'economia Usa, sottolineando che i politici devono essere preparati a un rapido cambiamento di prospettiva.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129518, Reuters messaging: giancarlo.navach.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia