Legge stabilità, maggior gettito asta tlc a calo debito, istruzione

mercoledì 12 ottobre 2011 18:02
 

ROMA, 12 ottobre (Reuters) - Il maggior gettito incassato dallo Stato rispetto alle previsioni con l'asta delle frequenze, pari a circa 1,6 miliardi, andrà per metà a ridurre il debito pubblico e per metà ad aumentare i fondi pubblici all'istruzione.

Lo prevede la bozza del disegno di legge di stabilità (la nuova Finanziaria) che andrà domani all'esame del Consiglio dei ministri.

L'erario ha incassato 3,95 miliardi dall'asta, 1,55 miliardi in più rispetto ai 2,4 stimati e già impegnati con la legge di stabilità del 2011.

Gli 1,55 miliardi andranno per il 50% al fondo per l'ammortamento dei titoli di Stato e per il 50% al fondo a favore dell'istruzione previsto dal decreto 5 del 2009, prevede la bozza.

La manovra di luglio prevedeva invece che il 50% del maggiore incasso andasse a beneficio del settore televisivo.

(Giuseppe Fonte)

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224354, Reuters Messaging: paolo.biondi.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Legge stabilità, maggior gettito asta tlc a calo debito, istruzione | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,684.41
    +4.77%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,830.97
    +4.44%
  • Euronext 100
    1,010.52
    +0.00%