Grecia, svalutazioni debito non si possono escludere - Buba

mercoledì 12 ottobre 2011 13:47
 

BERLINO, 12 ottobre (Reuters) - Una svalutazione del debito greco "non si può escludere" ha detto il capo della Bundesbank, Jens Weidmann, a un giornale tedesco, aggiungendo che un tale passo non risolverebbe i problemi della Grecia.

"La Grecia deve mettere sotto controllo il settore statale e rendere la sua economia competitiva. La svalutazione del suo debito non deve diventare un modo attraente per uscire dai suoi problemi. Altrimenti non tornerà più la fiducia per una risoluzione di problemi di debito dei paesi a rischio" ha detto Weidmann in un'intervista a Bild che sarà pubblicato integralmente nell'edizione di oggi.

Weidmann ha anche messo in guardia i politici contro l'utilizzo di una leva del fondo di salvataggio Efsf.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129504, Reuters messaging: gabriella.bruschi.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia