SINTESI 2-Berlusconi verso nuova fiducia ma per Colle forse non basta

mercoledì 12 ottobre 2011 17:37
 

(Aggiorna con nota Napolitano)

* Berlusconi chiama a raccolta maggioranza dopo ko su rendiconto

* Preoccupazione Quirinale su capacità governo operare in modo efficace

* Napolitano chiede conto di mancata nomina successore Draghi, misure sviluppo

* Napolitano: tocca a premier indicare soluzione su rendiconto

di Giselda Vagnoni

ROMA, 12 ottobre (Reuters) - Silvio Berlusconi chiederà domani ancora una volta alla Camera di votargli la fiducia nel tentativo di fugare i dubbi, espressi oggi in modo formale anche dal capo dello Stato, che la sua coalizione abbia sì i numeri per non cadere ma non per governare il Paese insidiato dalla crisi dell'eurozona.

La mossa del premier, coinvolto in quattro processi e in disaccordo con il ministro dell'Economia Giulio Tremonti sulla politica economica del governo, arriva dopo che ieri il governo è andato clamorosamente sotto sul primo articolo del Rendiconto generale 2010 dell'amministrazione dello Stato.

L'approvazione del documento è un atto formale ma dovuto.   Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
SINTESI 2-Berlusconi verso nuova fiducia ma per Colle forse non basta | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,188.02
    +0.10%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,269.88
    +0.14%
  • Euronext 100
    969.01
    -0.22%