Btp chiudono in calo, occhi mercato su voto Slovacchia

martedì 11 ottobre 2011 17:35
 

 MILANO, 11 ottobre (Reuters) - Chiusura in calo per il
mercato obbligazionario italiano che, nella giornata in cui il
Tesoro ha collocato 9,5 miliardi di euro in titoli a breve,
risente, come il resto della periferia europea, del clima
d'incertezza legato alla ratifica parlamentare dei nuovi poteri
del fondo europeo salva-stati Efsf da parte della Slovacchia,
ultimo dei 17 Paesi dell'area euro a dover dare il suo via
libera.	
 Il differenziale di rendimento tra Btp italiani e Bund
tedeschi a dieci anni è salito a 355 punti base
dai 350 punti base della chiusura di ieri, dopo aver toccato un
picco di seduta di 358 punti base. 	
 A fine seduta il benchmark italiano a 10 anni 
rende il 5,63% contro il 5,58% della chiusura di ieri. In
mattinata si era tenuto poco sotto il 5,60%. 	
 "Nel pomeriggio il mercato ha ripiegato un po' rispetto ai
livelli visti in mattinata perché in molti si sono messi sulla
difensiva in attesa di sviluppi da Bratislava" spiega un
operatore di uno dei maggiori principali istituiti di credito
italiani.	
 Il governo guidato da Iveta Radicova con buona probabilità
non otterrà la fiducia sulla ratifica dell'accordo del 21 luglio
sul secondo salvataggio greco, per la defezione annunciata di un
partito della coalizione.  	
 Il via libera parlamentare dovrebbe comunque arrivare, entro
la fine della settimana, con il contributo dei partiti
dell'opposizione.	
 "Il voto di oggi sembra abbastanza ininfluente ma
l'impressione è che il mercato prenderebbe male uno stop, lo
interpreterebbe come l'ennesimo segnale di stallo" spiega un
secondo trader da Milano.	
 A spingere gli investitori alla cautela anche le parole del
ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble, che ha
ricordato come la decisione sul versamento della sesta tranche
di aiuti alla Grecia sia ancora aperta, nonostante il primo
responso positivo della cosidetta 'troika'. 	
 Nel primo pomeriggio, una nota congiunta del team di
ispettori di Bce, Ue e Fmi, aveva dato un primo via libera al
versamento della quota di prestiti da 8 miliardi di euro
prevista dal pacchetto di bailout di Atene. La tranche dovrebbe
arrivare a inizio novembre, in tempo utile a scongiurare il
default sovrano greco .	
 Un quadro generale d'incertezza che continua a pesare sulla
curva italiana. "A scontare di più questo clima è l'area il
titolo a 5 anni, su cui cominciano a intravedersi le prime
pressioni in vista dell'asta di giovedì".	
 Dopodomani, infatti, il Tesoro italiano offrirà dai 4 ai 6,5
miliardi di titoli a medio lungo. 	
 Oltre a tre titoli off-the-run, il Ministero dell'economia
emetterà la terza tranche del Btp 15-09-2016, che oggi ha
lasciato sul terreno 31 centesimi, con un rendimento al 5,119%.
Il benchmark cinque anni ha chiuso in calo di 25 centesimi, con
un rendimento del 4,9% . 	
 Restando nell'ambito del mercato primario italiano, va
registrata il buon supporto del mercato all'asta dei titoli
brevi. .	
 In particolare, il Bot a 12 mesi 15 ottobre 2012 è stato
assegnato per i previsti 7 miliardi al prezzo di 96,488 e al
rendimento medio ponderato di 3,57% contro il 4,153% dell'asta
di metà settembre che rappresentava il massimo da tre anni. Il
rapporto domanda-offerta è risultato a 1,876 da 1,529.    	
Il Bot a 74 giorni (27/12/2011) è stato collocato per i
previsti 2,5 miliardi al prezzo di 99,645 e al rendimento di
1,735% con un bid-to-cover di 3,05.   	
======================= 17,15 ============================    	
FUTURES BUND DICEMBRE        134,62   (-0,02)        	
FUTURES BTP DICEMBRE         100,61   (-0,28)   	
BTP 2 ANNI  (AGO 13) *    100,23   (-0,05)   4,155% 
  	
BTP 10 ANNI (SET 21) *    93,95   (-0,34)   5,630% 
  	
BTP 30 ANNI (SET 40) *    81,18   (-0,08)   6,546%	
 * Quotazioni su Tradeweb in assenza di scambi su Mts	
========================  SPREAD (PB)========================== 
 	
                                             ULTIMA CHIUSURA 
	
TREASURY/BUND 10 ANNI  -7,2           -0,1    	
BTP/BUND 2 ANNI          352             349   	
BTP/BUND 10 ANNI       355             350  	
livelli minimo/massimo              348,8-358,4     348,0-358,6 
  	
BTP/BUND 30 ANNI       374               372 	
BTP 2/10 anni                         ----              ----	
BTP 10/30 anni                        ----               95,5	
=============================================================	
 	
 (Elvira Pollina)	
 	
 (Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02
66129734, Reuters messaging:
elvira.pollina.reuters.com@reuters.net)	
  
Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia