Condono, valutare se benefici superano rilievi Tremonti-La Russa

martedì 11 ottobre 2011 13:03
 

ROMA, 11 ottobre (Reuters) - L'ipotesi di nuovi condoni per abbattere il debito pubblico italiano continua a trovare favore in fette della maggioranza di governo, nonostante l'opposizione del ministro dell'Economia Giulio Tremonti.

Secondo il ministro della Difesa e coordinatore del Pdl, Ignazio La Russa, bisogna agire senza pregiudizi e valutare se i benefici per i conti pubblici superino i rilievi mossi da Tremonti.

"Ci sono tanti tipi di condono...Bisogna fare una valutazione vantaggi-benefici-danni", ha detto La Russa al termine di una conferenza stampa.

Su un eventuale sanatoria fiscale ha precisato: "I benefici superano i giusti appunti che Tremonti e gli altri non favorevoli muovono? Non ci vogliono preconcetti".

Il ministro dell'Economia ha detto nei giorni scorsi che il condono non è auspicabile perché metterebbe un freno alla lotta contro l'evasione fiscale.

(Antonella Cinelli)

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224245, Reuters Messaging: francesca.piscioneri.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia