Banche Ue vanno ricapitalizzate nell'insieme - Asmussen (Bce)

lunedì 10 ottobre 2011 16:18
 

BRUXELLES, 10 ottobre (Reuters) - Per la ricapitalizzazione delle banche europee è preferibile una soluzione sistemica, non un approccio caso per caso.

Lo dice al parlamento europeo Joerg Asmussen, vice responsabile alle Finanze tedesco e candidato al consiglio esecutivo della Banca centrale europea in sostituzione di Juergen Stark. L'investitura di Asmussen è stata appoggiata dall'Ecofin della scorsa settimana.

La ricapitalizzazione del sistema bancario si inserisce però in un più ampio pacchetto di riforme, non costituisce un elemento isolato, secondo il futuro banchiere centrale.

"Mi chiedete della ricapitalizzazione delle banche: direi che dovrebbe trattarsi di un elemento di un pacchetto onnicomprensivo che va messo a punto per la zona euro e in particolare per far fronte alla situazione greca" dice.

"E' un elemento che non va giudicato da solo: nessun singolo strumento ci aiuterà" aggiunge.

Per il futuro consigliere Bce non è in atto alcuna crisi della valuta unica.

Quanto alla possibilità di una maggior svalutazione dei governativi greci oggetto di swap, ipotesi avanzata da Berlino, Asmussen afferma di non poter confermare nulla in attesa del rapporto della troika Ue/Fmi/Bce che ad Atene sta concludendo l'analisi sull'attuazione del piano di consolidamento fiscale.

La nomina del nuovo consigliere esecutivo Bce andrà sancita anche dal prossimo vertice Ue, slittato dal 17 al 23 ottobre.

  Continua...