Btp in lieve calo, spread stabile, attesa per aste in settimana

lunedì 10 ottobre 2011 13:12
 

 MILANO, 10 ottobre (Reuters) - Il mercato secondario è in
leggero calo oggi, con gli investitori che soppesano due forze
contrapposte: da una parte l'intonazione positiva delle borse
sulla scia delle dichiarazioni di Francia e Germania volte a
sostenere il sistema bancario, dall'altra la coda della raffica
di downgrade da parte delle agenzie di rating non solo in Italia
ma anche in altri paesi, e l'avvicinarsi delle aste a medio
lungo italiane. 	
"Il mercato oggi non fa scintille sulla scia delle borse, ma
non è nemmeno di cattivo umore: gli scambi sono tranquilli,
senza la volatilità dei giorni scorsi, con discreti acquisti"
dice un dealer. 	
 Le quotazioni sono "reali", dicono i dealer e non sostenute
da acquisti delle banche centrali che anche stamane non si sono
viste acquistare. 	
 "Bisogna tener conto che l'Italia questa settimana ha le
aste a medio lungo che comunque appesantiscono un po' il
mercato, causa anche della perdita di due punti base di spread
rispetto alla Spagna" dice un altro.	
 Lo spread Btp/Bund a 10 anni a metà seduta è
a 353 punti base in linea con i 352,5 di venerdì, quando, a
mercato chiuso, Fitch ha ridotto il proprio rating sull'Italia
ad 'A+' da 'AA-', dopo che le mosse analoghe di S&P's e Moody's.
 	
Il rendimento del decennale benchmark italiano 
è a 5,57% dal 5,52% di venerdì sera. 	
 Dall'incontro nel week end tra Merkel e Sarkozy è emersa la
"necessità" di rafforzare gli istituti di credito europei più
esposti e quindi l'obbiettivo di presentare un pacchetto di
azioni "permanenti, globali e rapide". Tutto ciò senza entrare
in dettagli, visto l'approssimarsi di appuntamenti
internmazionali: l'Ecofin del 17-18 ottobre e il G20 dei primi
di novembre.	
 Le borse hanno reagito a ciò con un buon rialzo stamane,
trainate naturalmente dal settore bancario.	
 "Mi sarei aspettato un andamento migliore anche sui Btp, ma
di questi tempi, con le aste in vista, è già molto che non ci
sia tensione sul mercato" dice un altro.	
 L'attenzione è per l'annuncio stasera dell'ammontare delle
aste a medio-lungo in calendario il prossimo giovedì. 	
 La scorsa settimana il Tesoro ha annunciato l'offerta della
riapertura del Btp quinquennale on-the-run, insieme a ben 3
off-the-run. Da notare tra questi ultimi il fatto che oltre al
2018 e al 2021, sostanzialmente nelle attese poichè all'interno
della gamma di titoli acquistati dalla Bce e quindi divenuti
meno liquidi, c'è anche il 2025, un titolo lungo che non era
stato più emesso da     quando è stato riavviato il programma di
acquisti di titoli da parte della Bce a inizio agosto.	
 Per l'ammontare che verrà annunciato stasera, le stime vanno
per un totale di 6-7 miliardi, di cui circa 3 mld sulla
ripertura del Btp quinquennale. 	
 Domani sono in asta invece i Bot, a un anno e a a 74 giorni
(flessibile) per un ammontare di 9,5 miliardi.	
 	
=========================== 12,40 ============================  
 	
FUTURES BUND DICEMBRE      134,94   (-0,46)        	
FUTURES BTP DICEMBRE       100,87   (-0,16)   	
BTP 2 ANNI  (AGO 13)  *100,27   (-0,02)   4,157%   	
BTP 10 ANNI (SET 21)     94,40   (-0,36)   5,566%   	
BTP 30 ANNI (SET 40)     81,45   (-0,65)   6,521%	
 * Quotazioni su Tradeweb in assenza di scambi su Mts	
========================  SPREAD (PB)========================== 
 	
                                             ULTIMA CHIUSURA 
	
TREASURY/BUND 10 ANNI  -3,8             -9,5    
 	
BTP/BUND 2 ANNI          353               355    	
BTP/BUND 10 ANNI       353               352    
 	
livelli minimo/massimo              352,8-358,6     352,5-366,8 
  	
BTP/BUND 30 ANNI       376               375 	
BTP 2/10 anni                         ----              133,1	
BTP 10/30 anni                          95,5            -----	
=============================================================	
	
 (Gabriella Bruschi, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02
66129504, Reuters messaging:
gabriella.bruschi.reuters.com@reuters.net)	
 Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia