Decreto sviluppo, governo esclude ipotesi condono - nota Chigi

venerdì 7 ottobre 2011 18:25
 

ROMA, 7 ottobre (Reuters) - Il governo esclude la possibilità di ricorrere a nuovi condoni per abbattere il debito pubblico.

Lo riferisce una nota di Palazzo Chigi.

"Il governo non ha preso e non prende in considerazione ipotesi di condono. Indiscrezioni del genere a riguardo sono prive di fondamento e vengono escluse nel modo più totale", si legge nel comunicato.

Questa mattina era stato il capogruppo del Pdl in Senato, Maurizio Gasparri, a inserire l'ipotesi di condono fra quelle allo studio nell'ambito dei provvedimenti per lo sviluppo purché finalizzata ad un abbattimento "storico del debito".

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224245, Reuters Messaging: francesca.piscioneri.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia