Fmi, possibili acquisti bond Italia e Spagna con Efsf - Borges

mercoledì 5 ottobre 2011 12:24
 

BRUXELLES, 5 ottobre (Reuters) - Il Fondo monetario internazionale potrebbe acquistare bond italiani e spagnoli sui mercati primario e secondario insieme all'Efsf, il fondo europeo salva-stati, per sostenere la fiducia degli investitori sulla carta dei due paesi.

Lo ha detto il direttore del dipartimento europeo del Fmi Antonio Borges, aggiungendo che allo scopo potrebbe essere costituita una società veicolo, cosa peraltro già fatta in passato.

"E' assolutamente fondamentale ripristinare la fiducia nell'Italia e nella Spagna e riportare gli investitori su questi mercati, che restano liquidi," ha dichiarato Borges durante una conferenza stampa a Bruxelles. "Il nuovo EFSF potrà essere usato in un modo mirato per ripristinare la fiducia".

Borges ha sottolineato che per Italia e Spagna non si sta parlando di un programma simile a quello adottato per la Grecia, aggiungendo che il Fondo porrebbe comunque delle condizioni per il proprio investimento.

(Redazione Milano, Reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129743, Reuters messaging: giulio.piovaccari.reuters@reuters.net)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia