PUNTO 1-Fed pronta a ulteriori misure per crescita - Bernanke

martedì 4 ottobre 2011 17:35
 

(Riscrive parzialmente con altre dichiarazioni)

MILANO, 4 ottobre (Reuters) - La Federal Reserve è pronta a fare nuovi passi per aiutare la fragile ripresa economica Usa, zavorrata dalla debolezza del mercato del lavoro e dalle difficoltà dell'Europa, ha detto il presidente della Fed Ben Bernanke.

"La Fed continuerà a monitorare da vicino gli sviluppi dell'economia ed è pronta a intraprendere nuove azioni adeguate a promuovere una più forte ripresa economica in un contesto di stabilità dei prezzi", ha dichiarato nel corso di un'audizione alla Commissione economica congiunta del Congresso Usa.

Vista l'anemica crescita dell'occupazione che ha depresso la fiducia dei consumatori, Bernanke ha invitato i legislatori a non tagliare la spesa troppo velocemente, anche se devono riuscire a ridurre il deficit pubblico nel lungo termine. "Un obiettivo importante è evitare misure che possano ostacolare la ripresa economica in corso", ha detto.

Bernanke ha aggiunto che le difficoltà finanziarie in cui si trova l'Europa creano rischi per la crescita economica degli Stati Uniti e ha spiegato che hanno già influenzato negativamente il sentiment delle famiglie e delle attività economiche.

La debolezza del settore immobiliare e una stretta del credito sono altri elementi che impediscono un'espansione più robusta, ha detto Bernanke che ha dato poche prospettive di un imminente miglioramento del mercato del lavoro.

"Gli ultimi indicatori, compresi i dati sui sussidi per la disoccupazione e i sondaggi sui piani di assunzione, rendono probabile un rallentamento della crescita occupazionale nel periodo che abbiamo davanti", ha detto alla Commissione economica congiunta del Congresso.

Le pressioni inflazionistiche, invece, rimarranno attenuate nel prevedibile futuro, ha pronosticato.

Questo contesto ha reso più facile per la Fed il lancio di un nuovo programma di stimolo monetario a settembre, mese in cui ha previsto di vendere 400 miliardi di dollari di Treasuries a breve scadenza per acquistare titoli a più lungo termine.   Continua...