Decreto sviluppo, bene tempi dati da Berlusconi - Marcegaglia

lunedì 3 ottobre 2011 18:47
 

ORIO AL SERIO (Bergamo), 3 ottobre (Reuters) - Confindustria valuta positivamente i tempi di presentazione del decreto sviluppo indicati oggi dal Presidente del consiglio Silvio Berlusconi.

"Oggi Berlusconi ha parlato di dieci giorni per dare una risposta, se questi sono i tempi a noi va bene, l'importante è che si facciano le riforme" ha detto il presidente di Confindustria Emma Marcegaglia a margine dell'assemblea degli industriale di Bergamo.

Stamane il premier ha detto che il decreto sviluppo verrà presentato entro metà ottobre.

"Abbiamo fatto un lavoro concreto, non un proclama" ha aggiunto il numero uno dell'associazione, riferendosi al recente manifesto sulle riforme presentato da Confindustria. "Ho apprezzato che alcuni ministri si siano detti disposti a lavorare con noi".

La Macegaglia, in particolare, ha sottolineato la centralità di alcuni temi quali l'intervento sulle pensioni, specie su quelle di anzianità, come evidenziato - ha ricordato - anche dalla Bce.

"Quello che è importante è fare riforme aggressive e forti che ridiano credibilità, forza e capacità di crescita al paese" ha aggiunto la Marcegaglia. "Abbiamo visto risposte da singoli ministri che hanno detto di aver accettato la sfida, l'importante è che non si facciano piccoli aggiustamenti, ma che si lavori ad alcue grandi riforme".

(Redazione Milano, Reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129743, Reuters messaging: giulio.piovaccari.reuters@reuters.net)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia