Monetario, liquidità molto alta, atteso ulteriore rialzo depositi

giovedì 29 settembre 2011 12:24
 

MILANO, 29 settembre (Reuters) - La liquidità si mantiene molto alta sull'interbancario dopo le ultime operazioni pronto-contro-termine. L'eccesso presente sul sistema si aggira attorno ai 286 miliardi di euro, i massimi da da giugno 2010.

Tale eccesso di liquidità si riflette sui depositi overnight presso la Bce, di cui si aspetta un rialzo da qui fino alla fine del periodo. Secondo i dati quotidiani della banca centrale , i depositi overnight ammontavano ieri sera a 173,239 miliardi dai 164,127 miliardi di euro di martedì .

"Permane però anche una cattiva circolazione della liquidità immessa dalla Banca centrale europea con le operazioni di finanziamento, dato che la fiducia tra controparti bancarie è davvero bassa" osserva un operatore.

Sul Mid il tasso overnight scambia attorno all'1,38%, al di sotto del tasso di riferimento all'1,50%, ma ben al di sopra dei livelli indicati fuori del mercato interbancario italiano a 0,75-85%, questo indica che istituti "come quelli italiani e spagnoli hanno molto meno credito".

Sulla curva dei derivati Euribor il contratto a dicembre tratta a 98,725 (-0,005), marzo 2012 a 99,820 (-0,005), giugno 2012 a 98,855 (-0,005).

Per altri dettagli sulla situazione della liquidità consultare la pagina Reuters .

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129655, Reuters messaging: irene.chiappisi.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia