Berlusconi salta seminario con Tremonti e Grilli

giovedì 29 settembre 2011 11:41
 

ROMA, 29 settembre (Reuters) - Contrariamente alle attese, il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha saltato il seminario al Tesoro sulle dismissioni immobiliari al quale partecipano il ministro dell'Economia Giulio Tremonti e il direttore generale Vittorio Grilli.

Lo ha annunciato nel corso della riunione a porta chiuse il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta, secondo quanto riferito da un partecipante.

"Il presidente si scusa ma è assediato da vari impegni. Sono giornate intense e per certi versi turbolente. Oggi è anche il suo compleanno", ha riferito Letta ringraziando Tremonti per aver organizzato l'appuntamento.

L'assenza di Berlusconi sembra segnare già la fine della tregua raggiunta appena l'altro ieri con il responsabile di via XX Settembre e sembra legata alla disputa tra i due leader poltici su chi debba succedere a Mario Draghi alla guida della Banca d'Italia.

Tremonti si oppone alla candidatura del direttore generale di Bankitalia Fabrizio Saccomanni, appoggiata da Draghi, Berlusconi e Napolitano e sostiene quella di Grilli.

Oggi dalle pagine del Corriere della Sera, Francesco Giavazzi ha chiesto a Grilli di togliersi dalla corsa per mettere fine alla "commedia". (Giuseppe Fonte)