Italia, Bce in agosto ha chiesto anticipo misure di almeno 1 anno

giovedì 29 settembre 2011 07:46
 

MILANO, 29 settembre (Reuters) - Il Corriere della Sera pubblica stamane la lettera riservata inviata dalla Banca centrale europea all'Italia lo scorso 5 agosto, chiarendo che Francoforte sollecitava Roma ad agire con urgenza, anticipando di "almeno" un anno le misure di bilancio annunciate a luglio.

La lettera chiedeva al governo italiano di raggiungere un deficit dell'1% del Pil nel 2012 e un pareggio di bilancio nel 2013, "principalmente attraverso tagli di spesa".

Nel sottolineare la "gravità dell'attuale situazione sui mercati", il presidente della Bce Jean-Claude Trichet e il governatore della Banca d'Italia Mario Draghi chiedevano all'Italia di varare le nuove misure con decreto di ratificarle entro la fine settembre.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia (Francesca Landini)