Ue, Parlamento approva Patto stabilità più severo, sanzioni rapide

mercoledì 28 settembre 2011 19:04
 

BRUXELLES, 28 settembre (Reuters) - Il Parlamento europeo ha votato oggi per un irrigidimento delle regole di bilancio della zona euro contenute nel Patto di satbilità, al fine di ripristinare la fiducia del mercato nelle finanze pubbliche dell'area.

Le nuove regole renderanno più facile imporre rapidamente sanzioni finanziarie ai paesi che infrangano il tetto del debito del 60% e del deficit del 3% del Pil e controllare più attentamente l'andamento dell'economia dei paesi dell'Unione europea.

Le nuove norme diventeranno legge dopo l'approvazione dell'Ecofin il 4 ottobre e la pubblicazione nella gazzetta ufficiale Ue, probabilmente entro la fine dell'anno.

Le regole toccheranno principalmente i 17 paesi della zona euro.

L'euro ha iniziato la revisione delle sue regole fiscali nella prima metà del 2010 e lo scorso settembre la Commissione ha presentato sei proposte per esaminare più approfonditamente i bilanci e multare chi infrange le regole.

Le nuove regole inseriscono anche un controllo sull'emergere di squilibri macroeconomici tra i paesi della moneta unica.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129655, Reuters messaging: irene.chiappisi.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Ue, Parlamento approva Patto stabilità più severo, sanzioni rapide | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,328.41
    -0.78%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,132.48
    -0.66%
  • Euronext 100
    930.19
    -0.54%