Manovra, Berlusconi firma dpcm su tagli a ministeri - fonte

mercoledì 28 settembre 2011 17:51
 

ROMA, 28 settembre (Reuters) - Silvio Berlusconi ha firmato il decreto della presidenza del Consiglio (Dpcm) che prevede la ripartizione tra i diversi ministeri dei tagli previsti in manovra.

Lo riferisce una fonte del Tesoro aggiungendo che il ministro dell'Economia ha controfirmato il provvedimento.

La riduzione complessiva della spesa ministeriale ammonta, in termini di indebitamento netto, a 7 miliardi nel 2012, 6 miliardi nel 2013 e 5 miliardi a decorrere dal 2014.