Zona euro, per veri e propri eurobond serve modifica trattato- Ue

mercoledì 28 settembre 2011 09:58
 

STRASBURGO, 28 settembre (Reuters) - I Paesi dell'unione monetaria saranno in grado di emettere obbligazioni congiunte soltanto quando tra i diciassette ci sarà una maggior integrazione economica.

Lo dice al parlamanto europeo il presidente della Commissione Jose Manuel Barroso.

"Quando la zona euro avrà tutti gli strumenti necessari a garantire sia l'integrazione sia la disciplina eocnomica, l'emissione di strumenti di debito congiunti sarà giudicata naturale e vantaggiosa per tutti" spiega nella relazione annuale sullo stato dell'Unione.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129854, Reuters messaging: alessia.pe.thomsonreuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia