PUNTO 1-Grecia riceverà prossima tranche aiuti in tempo - MinFin

martedì 27 settembre 2011 12:50
 

(aggiunge altre dichiarazione di Venizelos)

ATENE 27 settembre (Reuters) - La troika, squadra di ispettori inviata dai creditori internazionali della Grecia (Unione Europea, Fondo Monetario e Bce), farà ritorno ad Atene questa settimana e il paese riceverà la tranche di aiuti da 8 miliardi di euro di cui ha bisogno per evitare il default il mese prossimo.

Lo ha detto il ministro delle Finanze greco Evangelos Venizelos, aggiungendo che il primo ministro George Papandreou invierà una lettera alla troika illustrando le nuove misure di rigore che il Parlamento approverà entro la fine di ottobre.

Gli ispettori hanno chiesto garanzie scritte da parte di Atene sugli impegni per recuperare in termini di consolidamento fiscale e centrare gli obiettivi indicati nel quadro dell'accordo per il salvataggio da 110 miliardi di euro.

Venizelos ha detto che a questo punto i ministri delle Finanze della zona euro discuteranno e autorizzeranno l'erogazione della prossima tranche di aiuti.

"L'erogazione ci sarà e avverrà in tempo", ha detto.

Venizelos ha ribadito che i segnali di partecipazione del settore privato al piano di swap del debito greco sono incoraggianti.

"Non posso dire pubblicamente nessun numero", ha detto riferendosi al piano con cui Atene punta a scambiare debito a breve con titoli di stato con scadenze più lunghe per allentare la pressione sul finanziamento a breve dello stato mediterraneo.

"Ho detto molte volte che i dati sono ottistici e incoraggianti".   Continua...